lunedì 17 luglio 2017

Come preparare il viso all'abbronzatura? OroBio ha la soluzione


In costante ricerca di linee innovative e naturali, in quest’articolo sarà descritto il nuovo natural brand 100% Made in Italy OroBio Natural Cosmetics. La linea cosmetica non utilizza ingredienti nocivi per la salute o testati sugli animali e anche il packaging è in plastica totalmente riciclabile.

Questi cosmetici nascono dall’anima e dall’esperienza della naturopata Marina Rodini, conosciuta al grande pubblico grazie alle sue collaborazioni con il programma Detto Fatto e alle partecipazioni nazionali ed internazionali nell’ambito della cosmetica naturale.

Una linea con ingredienti nobili


I prodotti OroBio riescono a prendersi cura della pelle senza utilizzare ingredienti chimici e dannosi per l’ambiente. Infatti, tutti i componenti sono di origine vegetale e biologica senza l’aggiunta di alcool, coloranti e siliconi.  L’alta gamma qualitativa è garantita da ingredienti nobili tra cui: l’olio di Argan, l’acido Ialuronico, il burro di karitè e l’hamamelis. Tutti cosmetici sono prodotti in Italia e realizzati senza tea bellezza passa attraverso la natura e l’armonia con ciò che ci circonda. Ed è per questo motivo che OroBio è particolarmente adatta per chi, oltre a pensare ai propri bisogni, decide di perseguire una scelta eticamente corretta.


 Scrub delicato ed idratante


Per mantenere la pelle luminosa e prevenire ogni tipo di impurità e il formarsi di macchie occorre eliminare tutte le cellule morte che si depositano sull’epidermide del viso. Almeno 1 volta ogni 15 giorni è consigliabile purificare la pelle con uno scrub delicato. La linea OroBio ha realizzato la sua formula purificante ed idratante con il cocco, lo zenzero, le mandorle. Al termine dello scrub la pelle risulterà illuminata e perfettamente idratata. Infatti, questo prodotto è in grado di lasciare il viso liscio eliminando la sensazione di pelle che tira, come accade con la maggior parte dei prodotti in vendita.  Lo scrub vegan e cruelty free è adatto a tutti i tipi di pelle e per rimuoverlo basterà sciacquare il viso con l’acqua tiepida. 


Tonico 


Il tonico è un prodotto fondamentale per rimuovere le tracce di makeup dopo il demaquillage e per ristabilire la normale idratazione della pelle. Infatti, il tonico non è solo utile per rimuovere le impurità e le eventuali tracce di trucco ma è fondamentale per riequilibrare le differenti zone del viso.Infatti, i detergenti dovrebbero avere un pH isodermico, ovvero uguale a quello della pelle o al massimo neutro, intorno al 7. Del resto, provate voi stesse a lavarvi il viso con il sapone. La pelle tirerà e rimarrà molto secca. Questo perché mancherà l’acidità che la caratterizza e sarà indispensabile l’utilizzo di una crema. Al contrario, dopo l'azione rinfrescante e lenitiva del tonico OroBio la pelle risulterà perfettamente liscia.


NELLE FOTO:
- OroBio, Tonico, € 12,50
- Orobio, Scrub, € 13,50

DOVE TROVARLI: Orobio Natural Cosmetics

Se l'articolo ti ha incuriosito lascia un commento!

Vedi anche ⏩  SEGRETI DI BELLEZZA

Seguimi su ►► Facebook, Instagram e Twitter



giovedì 11 maggio 2017

Come dimagrire con i semi di chia: 3 ricette salva linea




La leggenda vuole che i semi di chia che, in lingua azteca vuol dire forza, fossero utilizzati da questo popolo prima di combattere le dure battaglie al fine di essere più forti e pieni di energia.

Un’ottima notizia per i vegani che , normalmente soffrono di carenze vitaminiche, i semi di chia sono ricchi di molte vitamine, come la A, C, E, K, e quelle del gruppo B, incluse la B6 e la B12: una buona nuova per tutti coloro che hanno carenze di tali componenti

In previsione dell’estate e del caldo, ritrovare la linea persa durante l’inverno, diventa un pensiero costante e assillante e forse, non tutti sanno che, i semi di chia sono utili anche per dimagrire.

Perché aiutano a dimagrire?


I semi di chia posseggono una gran quantità di calcio e questo minerale interviene nel metabolismo dei grassi  andando ad aumentare sia il dispendio energetico, sia il processo di lipolisi. Infatti, il calcio aiuta a bruciare una quantità più elevata di grasso durante il giorno, riducendo quello addominale. La chia aiuta a dimagrire anche grazie al potere saziante, riuscendo a placare la fame durante tutta la giornata. Questi semi sono molto ricchi di fibre che aiutano a contrastare la pigrizia intestinale, prevenendo gli episodi di stitichezza.

Come agiscono sull’organismo


I semi di chia hanno la capacità di assorbire grandi quantità d’acqua, molto superiori rispetto alla loro misura. In questo modo si crea una specie di gelatina all’interno dell’intestino che ingloba tossine e scorie. La presenza di questo gel inglobante, soprattutto sugli zuccheri derivanti dai carboidrati e dagli zuccheri semplici, diminuisce la quantità assorbibile disponibile, facendoli assorbire in modo limitato all’organismo. La presenza degli acidi grassi essenziali, come gli Omega-3, fa sì che i semi di chia siano grandi alleati nella lotta all’invecchiamento cellulare e nella comparsa della cellulite. Infatti, la ritenzione idrica è causata da un processo infiammatorio a carico del tessuto connettivo sottocutaneo nel quale si addensano i liquidi in eccesso.




Ricette salva linea


I semi di chia possono essere assimilati quotidianamente osservando le quantità consigliate, evitando così i possibili effetti lassativi. Le dosi giornaliere raccomandate sono di uno, al massimo due cucchiai da tavola di semi. La chia può essere aggiunta a tutti gli alimenti senza cambiarne il gusto, essendo privi di sapore aggiungeranno solo un po’ di croccante con un alto valore energetico. 

Antipasto misto 

 

In vista dell'estate un piatto unico può essere gustato in pochi minuti fornendo il giusto apporto nutritivo senza dimenticare di mantenere la linea. Per questo antipasto potrete servire le fette di tacchino arrosto fredde oppure dopo averle scaldate in padella. Qualche pomodoro secco sott'olio un formaggio fresco, il tutto guarnito dai preziosi semi di chia.



Riso Venere e semi di chia 

 

Per un pranzo veloce il riso è sempre una valida opzione salva tempo e salva linea. Per questo piatto vi occorrerà mantecare un pugno di riso nero e aggiungere al termine della cottura una noce di burro al tartufo e un cucchiaio di semi di chia.


 Dolce allo yogurt e fragole

 

A questo menù non può di certo mancare un dessert leggero ma molto gustoso. Yogurt magro, semi di chia, fragole e piccole praline di cioccolato. Pochi e sani igredienti per smorzare la fame del pomeriggio o per un inizio di giornata all'insegna della dolcezza e dell'energia.

 

 

NELLE FOTO:
BRACCIALI elastici in acciaio senza nickel, € 5,00

VEDI ANCHE ⏩ BRACCIALI ELASTICI- RIGIDI 


Se l'articolo ti ha incuriosito lascia un commento!

Seguimi su ►► Facebook, Instagram e Twitter












mercoledì 3 maggio 2017

Extension ciglia: tutto quello che devi sapere




L’extension ciglia è un nuovo segreto di bellezza di cui si parla ancora poco in Italia. Trattamento già famosissimo oltre oceano è senza ombra di dubbio destinato a diventare un fenomeno di successo anche nel nostro paese. Uno sguardo da cerbiatta è il sogno di ognuna di noi ed affidandosi alle mani esperte dell’eyelash designer il risultato è assicurato.

Ma ci sono dei contro all’estensione delle ciglia? Quanto dura? Si può applicare il make-up? A tutte coloro che ancora non sono molto convinte e vogliono approfondire l’argomento prima di provare, ecco tutte le informazioni

Quali materiali sono utilizzati?


Per l’extension ciglia sono utilizzate delle ciglia sintetiche. Ovviamente, anche per queste ne esistono di diverse categorie: quelle più costose e ricercate sono realizzate in una speciale fibra speciale  anallergica in seta o in vero visone. Entrambi i materiali garantiscono maggiore durata, leggerezza ed elasticità ad un costo decisamente superiore. Oltre alla differenza delle fibre con cui sono realizzate si differenziano per lunghezza, spessore, peso e curvatura. In base all’effetto che si vorrà ottenere e soprattutto alle condizioni delle proprie ciglia, l’esperta applicherà il numero e il tipo necessario per evidenziare al meglio lo sguardo. L’adesione di quelle posticce a quelle naturali è garantita  da una speciale colla anallergica che asciuga in circa 30 secondi e non rovina minimamente le ciglia naturali. Per fare in modo che la colla non vada in contatto con quelle inferiori, l'eyelash designer applicherà gli appositi patch sotto l’occhio.



Quante tecniche esistono?


Come precisato precedentemente il risultato finale dipenderà dalle basa di partenza delle ciglia naturali e dalla forma dell’occhio. La tecnica definita one to one è indubbiamente la più conosciuta e prevede che su ogni ciglia ne sia applicata una più lunga ed incurvata. Questo procedimento è indicato per chi vuole un effetto più naturale e non necessita di maggiore infoltimento. Per ciglia naturalmente lunghe la one to one è sicuramente quella più consigliata. Invece, la tecnica 3D consiste nell’applicare su ogni ciglia naturale un gruppo di ciglia leggerissime di spessori ultra fini. Questa soluzione è ideale per chi possiede ciglia rade e vuole un effetto decisamente più sexy ma meno naturale. Le ciglia che si andranno ad applicare non sono pre-incollate, in modo tale da ottenere sia la lunghezza sia il volume, senza appesantire l'occhio. L’applicazione delle ciglia può arrivare fino ad un effetto 8D, regalando il massimo della tridimensionalità.


Quanto tempo si impiega per l’applicazione e quanto durano?


Il trattamento dura dalle 2 alle 3 ore nelle quali sarete comodamente sdraiate sul lettino con gli occhi rigorosamente serrati. Dopo che l’eyelash designer avrà protetto le ciglia dell’arcata inferiore con uno specifico patch procederà all’applicazione delle estensioni. Per posizionare correttamente le ciglia verranno utilizzate due pinzette. Una per separare la singola ciglia naturale dalle altre e l'altra per far aderire l’extension grazie alla colla. Di norma, l’effetto uniforme dura dalle 3 alle 5 settimane ma questo dipenderà dalla naturale perdita delle ciglia naturali. In media ne cadono dalle 2 alle 3 al giorno, quindi dopo qualche settimana sarà necessaria un refill. Questa seduta sarà molto più rapida della prima perché andrà a riempire solo gli spazi che risultano poco infoltiti. In questo modo si ristabilirà l’uniformità dell'effetto.


Esistono delle controindicazioni?


Premessa non casuale è che l’applicazione delle extension per le ciglia deve esser realizzata da un tecnico esperto. L’esperienza dell’eyelash designer determinerà la durata e l’effetto finale. Inoltre, un bravo tecnico non arrecherà nessun danno alle ciglia naturali che continueranno a crescere senza impedimenti. Cercate sempre un bravo operatore che abbia superato il corso specifico in extension per le ciglia.


Consigli per mantenerle più a lungo


Appurato che non esistono particolari controindicazioni anche la manutenzione delle extension ciglia non richiede particolari trattamenti.  Pur essendo abbastanza semplice necessita di due piccole accortezze. La prima è quella di non bagnare gli occhi per le 24 ore successive alla seduta. Per rimuovere il make-up è da evitare un prodotto a base oleosa. Le componenti di questi struccanti sono in grado di sciogliere la colla delle ciglia. Tamponate sempre in modo leggero gli occhi evitando di strofinarli. Per pettinare le ciglia utilizzate uno scovolino e se proprio non potete fare a meno del mascara, per un effetto da vera vamp, meglio utilizzarne uno che si rimuova con l’acqua calda.



NELLA FOTO:
- GARNIER, Acqua Micellare, € 4,20

Se l'articolo ti ha incuriosito lascia un commento!

Vedi anche ⏩  SEGRETI DI BELLEZZA

Seguimi su ►► Facebook, Instagram e Twitter








giovedì 13 aprile 2017

Come eliminare il grasso in eccesso con la linfa di betulla


La linfa della betulla è un rimedio antichissimo per perdere i chili di troppo e prevenirne la comparsa. Attraverso il liquido estratto in primavera dalla pianta si ottiene una bevanda dalle proprietà drenanti e disintossicanti.

Estrarre la linfa dal tronco della pianta non nuoce all’albero ma questo è possibile farlo solo durante la primavera. Nel resto dell’anno la linfa non avrebbe lo stesso effetto rigenerante sull’organismo.

Proprietà della betulla


La linfa estratta dalla betulla è davvero un rimedio ottimo per contrastare le adiposità e il ristagno di liquidi. Grazie ai suoi effetti drenanti, la linfa è in grado di far perdere peso e ridurre i gonfiori. Questa bevanda insapore ha la proprietà di ristabilire l’equilibrio dell’organismo affaticato dal consumo di cibi grassi durante l’inverno. La linfa di betulla è ricca di betulina, una molecola davvero importante per la resistenza all’insulina. Contiene anche la vitamina C, i flavonoidi e i sali minerali, oltre al manganese, il ferro, il rame e lo zinco, tutti oligoelementi importanti per l’organismo.

 

Dove trovarla


Le betulle sono piante che nascono prevalentemente in montagna. Quindi, se abitate lontano dalla città e disponete di un giardino potrete estrarla direttamente dall’albero creando un piccolo foro con un tubo, in cui confluisca la linfa. Nel giro di una giornata si può ottenere fino a 1 litro di liquido, abbastanza per il trattamento mensile consigliato. Nel caso non ci fossero betulle nella zona si potranno acquistare degli estratti di linfa comodamente in erboristeria.


Come utilizzarla


Per ottenere risultati visibili sarà necessario un po’ di costanza. La linfa di betulla andrà bevuta per circa un mese. Quindi, tutte le mattine a stomaco vuoto, diluita o no, andrà assunta quotidianamente e la dose consigliata è pari a 2 cucchiai di minestra. La perdita di peso non sarà troppo rapida, anche per evitare il rischio di riprendere i chili persi in poco tempo. L’azione drenante e dimagrante della linfa di betulla eliminerà i liquidi in eccesso e successivamente lavorerà sulla massa grassa.


Se l'articolo ti ha incuriosito lascia un commento!

Seguimi su ►► Facebook, Instagram e Twitter

domenica 2 aprile 2017

Cosmoprof 2017: le novità della 50' edizione


Cosmoprof Bologna 2017 Free Creative Style

Cosmoprof compie 50 anni e non li dimostra per niente. Questa è la fiera leader mondiale per l'industria della bellezza professionale a 360° e nei suoi 90.000 metri quadri c’è davvero da perdersi. Profumi, colori, tutto si trasforma in energia. Gli espositori, i visitatori e i buyer esteri che fanno del Cosmoprof, anno in anno, un vero hub mondiale nel quale professionisti e decision maker si incontrano per sviluppare il proprio business, creare nuove partnership ed essere aggiornati su tutto ciò che c’è di nuovo nel mondo beauty e del benessere.

Cosmoprof 2017 Free Creative Style

In questa edizione appena terminata Cosmoprof ha creato un intero padiglione che ha ospitato l’innovativa area riservata ai produttori e ai buyer-distributori dei prodotti masstige e prestige. Cosmoprime è stato collocato presso un’area davvero vastissima ed ha mostrato moltissime innovazioni nel mondo della cosmetica e del beauty. Le aziende espositrici di Cosmoprof Worldwide Bologna 2017 sono state 2646. Ad ogni stand era possibile informarsi sulle innovazioni dei brand e testare moltissimi dei prodotti e dei trattamenti presentati in fiera.


Questa manifestazione è soprattutto il luogo perfetto per conoscere nuovi marchi stranieri ed italiani che producono make-up, trattamenti per il corpo e non solo.

A seguire le immagini dei brand che ho scoperto e selezionato in questa edizione del Cosmoprof 2017.

Barbara Hofmann 


Barbara Hofmann Cosmoprof 2017

Barbara Hofmann è un'azienza tedesca che produce accessori per il trucco. Per un make-up perfetto avete bisogno di diversi pennelli e spugnette con i quali i cosmetici possono essere applicati con precisione. 

Ripar Cosmetici

 

Ripair Cosmetici Cosmoprof 2017

Ripar è un'azienda italiana che per realizzare i suoi prodotti è riuscita ad integrare le competenze chirurgiche, con  le conoscenze scientifiche, cosmetologiche e con l'esperienza tecnica. I loro prodotti sono diffusi presso i medici, le farmacie gli ospedali, i centri estetici, le spa e presso tutti gli operatori di bellezza. Le loro linee cosmetiche aiutano a migliorare inestetismi e deturpazioni cutanee.

BadeFee

 

BadeFee Cosmoprof 2017

 

BadeFee è un'azienda tedesca di prodotti da bagno molto particolari. Infatti, sono realizzati sotto forma di deliziose prelibatezze come: praline, tartufi, cubi, ciambelle, cioccolatini, che si fondono lentamente nell'acqua calda. Questi dolci prodotti per il corpo promettono un bagno di crema rilassante e delicato che nutre la pelle. Decorati con erbe e fiori sono a base di cacao, burro di karitè e ricchi oli naturali.

 

Comfort Zone

 
Comfort Zone Cosmoprof 2017


Comfort Zone è un'azienza parmense fondata nel 1996 ed è il brand cosmetico professionale di Davines s.p.A. Guidata dal Presidente il Dottor Davide Bollati. L'azienda made in Italy è un vero e proprio fiore all'occhiello nell'estetica italiana a servizio di tutto il mondo. Infatti, oggi Comfort Zone è una realtà molto conosciuta, e pluripremiata a livello internazionale.

Bella Oggi 

 

 

Azienda italiana di make up e accessori per il trucco promette l'innovazione cosmetica a prezzi super accessibili. Tanti colori e formule da sperimentare a prezzi davvero convenienti. Da provare i fondotinta a lunga tenuta molto coprenti e i rossetti matte con applicatore a spugna. Risultati davvero eccellenti per questo brand napoletano.

 

Body Boom

 


Body Boom è un'azienda polacca leader nei trattamenti scrub e idratanti al 100% naturali e non testati su animali. I prodotti, creati per contrastare la ritenzione idrica e rendere la pelle visibilmente più liscia, sono unici anche per le differenti e delicate profumazioni. Cioccolato, zucchero di canna e caffè, sono solo alcuni degli irresistibili aromi di tutti questi trattamenti per il corpo.

VEDI ANCHE ⏩ SEGRETI DI BELLEZZA

Se l'articolo ti ha incuriosito lascia un commento!

Seguimi su ►► Facebook, Instagram e Twitter