domenica 25 settembre 2016

Weleda: il potere ristrutturante dell'avena

Dopo l' estate e in periodi particolarmente stressanti anche i capelli possono risentirne. Come sempre valgono i soliti consigli: non lavarli con acqua troppo calda, tamponarli bene prima di procedere all'asciugatura e soprattutto, scegliere lo schampoo giusto. La natura è sempre dalla nostra parte, regalandoci alimenti buoni per il corpo e utili per la nostra bellezza come l'avena.


In questa bellissima immagine in mezzo alla natura più profumata ho voluto immortalare uno dei campi di avena coltivati presso i WELEDA GARDENS di Stoccarda.
L'azione ristrutturante dell'avena, è nota fin dall'antichità. Infatti, oltre ad essere impiegata per diversi usi alimentari e cosmetici è anche molto utile per rafforzare i cappelli e la cute rendendoli più lucidi e morbidi. Infatti, questo cereale contiene minerali che sono importanti per la crescita dei capelli come il potassio, il fosforo, il magnesio ed il ferro.


L'avena contenuta nella linea capelli di WELEDA, è davvero miracolosa per tutte quelle chiome che hanno perso tono e vigore. Per districare i nodi e rendere ancora più attiva l'azione rigenerante, applicate sempre dopo lo shampoo una noce di balsamo e lasciatelo in posa per almeno 2 minuti.


Al bisogno integrate all'abituale idratazione del balsamo anche la maschera all'avena. Molto corposa e ricca è da tenere in posa almeno 10 minuti, dopo aver tamponato bene i capelli.


Per saperne di più sulla linea rigenerante all'avena di Weleda leggi il mio articolo su SWITCH MAGAZINE di settembre.


CATENINA: acciaio, senza nickel, € 5,00
VEDI ANCHE:

Nessun commento:

Posta un commento